Identità dell'Istituto tra tradizione e innovazione

L'istituto Comprensivo di Mineo ha assunto tale denominazione dal 1/9/1995 in seguito alla entrata in vigore della legge sul dimensionamento scolastico che accorpava la Scuola Elementare Statale "Capuana" alla Scuola Media Statale "Ducezio".
Nella provincia di Catania è stato il primo Istituto Comprensivo a sperimentare l'accorpamento di due ordini di scuola di grado diverso.
I docenti sono stati gli antesignani di questa nuova realtà scolastica dove i due ordini si sono ritrovati a lavorare assieme con esigenze e problematiche diverse che di fatto hanno saputo conciliare e trasformare in una sempre valida offerta formativa.


La Scuola Elementare ubicata in via Paolo Maura 16 intitolata al suo illustre cittadino, poeta e scrittore, Luigi Capuana è un imponente edificio la cui costruzione è iniziata all'inizi del ‘900 su disegno dell'architetto Fichera di Catania. Fu edificato nel sito dove prima si trovava l'antico monastero delle Benedettine ed inaugurato nel 1937, unificando tutta la popolazione scolastica che, suddivisa tra maschile e femminile, frequentava rispettivamente nei locali del Comune al pianterreno-cortile e nei locali dell'ex monastero adiacente alla Chiesa di San Francesco.
Faceva parte della Scuola Elementare il Plesso "Guzzanti" dove attualmente si trova L’istituto Alberghiero. Così come dipendevano dalla stessa Direzione la sezione staccata di Borgo Lupo, le pluriclassi della "Frasca" e "Settefeudi" e le numerose Scuole Sussidiarie esistenti nelle campagne del territorio, sorte per dare la possibilità di scolarizzazione a tutti gli alunni che abitavano nelle case coloniche e nelle abitazioni rurali esistenti nel nostro territorio comunale.
Molto apprezzata è stata anche la Scuola Materna dipendente dalla Direzione Didattica. La stessa per un lungo periodo ha ospitato una sezione di Scuola Materna Regionale. Il plesso Capuana negli anni 50-60 è stato anche sede delle colonie estive montane.


Anche la Scuola Media vanta un grandioso e moderno edificio attrezzato per tutte le esigenze scolastiche che vanno dalla palestra, all'Aula Magna, all' Aula di Educazione Artistica, Osservazioni Scientifiche, Educazione Tecnica, cucina e refettori.
Il Plesso di via S. Ippolito fu inaugurato il 24/11/1975 e la scuola Media è intitolata a “Ducezio” di cui Mineo si onora di avergli dato i natali.
Possiamo affermare che tale ordine di scuola è sorto con la sua istituzione cioè dal 1/10/1962, ma dall'archivio è possibile riscontrare che alle spalle ha una lunga storia, che può risalire al 1930/31, anno in cui esisteva già un Corso Annuale di Avviamento al Lavoro Agricolo dipendente dal Provveditorato agli Studi di Palermo. Successivamente dal 1939/40 si è trasformato in Regio Corso Annuale di Avviamento Professionale e dall'anno scolastico 1943-44 in Corso Biennale e poi ancora negli anni 50 in Scuola di Avviamento Professionale a tipo Agrario e Industriale Femminile.
Per il circondario, dal punto di vista scolastico, Mineo è stato punto di riferimento tanto da essere Direzione, come Avviamento, per la Sezione Staccata di Palagonia ( anni 57/58 – 58/59) e come Scuola Media per Licodia Eubea ( 63/64 – 64/65) e Vizzini ( 65/66).


Per i menenini la realtà scolastica è stata sempre presa in considerazione tant'è vero che in contemporanea all’ Avviamento e precisamente dal 1953/54 e fino alla nascita di quella Statale esisteva come Scuola Media Parificata.
Se oggi l'edificio del Plesso “Ducezio” può definirsi all'avanguardia per il passato i locali della Scuola Media, prima di approdare in via S. Ippolito, hanno conosciuto diverse realtà: case private, la sede del Carcere in Porta Adinolfo, i locali dell'ex Monastero di San Francesco.
Particolare rilievo merita nella Scuola Media l’istituzione negli anni 70 del doposcuola dove è stato possibile per gli alunni poter potenziare le materie curricolari con lo Studio Sussidiario e con le L.A.C (Libere Attività Complementari) , la propria creatività.
Non è di meno importanza l'istituzione del Tempo Prolungato della scuola media, che è nato, insieme ad altre pochissime scuole della provincia, in via sperimentale proprio nel Plesso “Ducezio” la cui struttura ben si prestava a questo tipo di tempo scuola. E nell'animo dei cittadini di Mineo la scuola rimane una istituzione di grandissimo valore, da tutelare, custodire e far crescere per garantire una istruzione di qualità ai propri figli. 

(Barbera Franco - ex segretario scolastico dell'Istituto Comprensivo "L. Capuana" di Mineo)

 

A breve verrà pubblicato l'albo dei Direttori Didattici/presidi e Dirigenti Scolastici

 

In evidenza

Notizie

adattamento orario scolastico di mercoledì 14 febbraio 2018

14 Feb, 2018

Con la presente si comunica che mercoledì 14 febbraio 2018 l’attività didattica…

adattamento orario scolastico di lunedì 12 febbraio 2018

12 Feb, 2018

Con la presente si comunica che lunedì 12 febbraio 2018 l’attività didattica nella…

URP

Istituto Scolastico Comprensivo "Luigi Capuana"

di Scuola dell'Infanzia, Primaria e Secondaria di I grado

Istituto a Indirizzo Musicale: Chitarra - Flauto - Pianoforte - Violino

Ambito Territoriale di Catania n. 008

Via S. Ippolito sn 

Tel: 0933982141

Fax: 093398003

Via Paolo Maura 16

Tel: 0933981165

95044 - Mineo CT

E-MAIL: ctic81100q@istruzione.it

PEC: ctic81100q@pec.istruzione.it

Cod. Mecc. CTIC81100Q
Cod. Fisc. 82002070876

Area riservata